L’anno inizia con un terremoto nel Savuto

Sono le 23.01 del 1 gennaio 2010, un terremoto di 3,1 della scala Richter è avvertito in tutta l'Alta Valle del Savuto. Il terremoto, localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV, ha come epicentro la faglia tettonica che taglia in due la Calabria e passa appunto per la valle del Savuto. Ecco l’elenco dei comuni più vicini, entro i 10 km : Aprigliano, Belsito, Carpanzano, Casole Bruzio, Cellara, Dipignano, Figline Vegliaturo, Malito, Mangone, Marzi, Parenti, Paterno Calabro, Pedace, Pedivigliano, Piane Crati, Pietrafitta, Rogliano, Santo Stefano Di Rogliano, Scigliano,

Un pò di spavento anche a Saliano ma non si segnalano danni a persone o cose.