MUSICA


Links per tutti coloro che amano la
musica popolare:

Taranta Power

Zona Briganti
Sabatum Quarter
musica etnica
Tinturia
Parto delle nuvole pesanti

mp3:
(links da vari siti)

Raggia
Parto delle nuvole pesanti

Riturnella
versione dei Kosentia

E...NI SCIALAMU

NEWFOLK - MUSICA POPOLARE

Con il lento esaurirsi di alcuni generi musicali che hanno dominato la scena nell’ultimo secolo, la musica popolare sembra rivivere una nuova stagione, carica di nuove aspettative lungo antiche rotte migratorie.
E' la riscoperta delle differenze contro l'omologazione, l'affermazione della propria identità contro l'anonimato di una cultura senza anima né radici. Lontana dall'austerità dei musei, questa musica abita la casa dell'uomo moderno, si riversa nelle strade delle metropoli, circola nella concretezza di desideri e speranze, dando voce alle inquietudini di questo cambio di millennio, contaminandosi con altre forme musicali. Lo scavo nella memoria storica lascia così emergere una zona di frontiera in cui si mescolano e confondono elementi diversi per cui l'etnia, altrimenti carica di significati pericolosi, diventa veicolo per nuovi incontri.

 

 

  LA STRINA
il nostro canto delle feste di fine anno

 

La Strina Silana
(mp3 - 8,28 MB - 9'04'')

La Strina di Caccuri
(mp3 - 4,87 MB - 4'15'')

La Strina Parentese

file midi

Testo

Note


N.B. Per scaricare i file mp3 premi il tasto destro del mouse e seleziona  “salva oggetto con nome”.

 

Concerto "Voci Nuove" Saliano 1987

Maurizio Venneri

“Mauritana”  
Brani disponibili:

1) La pietra dice: “ sbersame che sei beato…..       (mp3)  3,75 MB   download 

2) Na iurnata e sule                                              (mp3)  3,45 MB   download

3) Maritana Remix                                                           (mp3)  4,75 MB   download

 

E-mail per contattare l’autore: vennerimaurizio@libero.it    

Copertina CD - Disegno: Massimo Nicoletti

 



giovani della locride, giovani calabresi, giovani meridionali, giovani italiani. noi. voi.
 

"E ADESSO AMMAZZATECI TUTTI!" E' IL CANTO DI LIBERAZIONE DI UNA TERRA OPPRESSA DA SECOLI DI SOPRUSI E DI VIOLENZA.
SE LO CANTIAMO TUTTI INSIEME, FORSE, POTRA' ESSERE L'INIZIO DI UNA VERA LIBERAZIONE.


LA STORIA CI INSEGNA CHE QUANDO I GIOVANI CANTANO INSIEME E' SEMPRE BUON SEGNO.

DOWNLOAD MP3