Santa Barbara, scongiurato il rischio di riconversione

Approvato il PSR - Domani (Domenica 11 novembre) Doris Lo Moro sara' a Rogliano

 

LA GIUNTA regionale della Calabria nel tardo pomeriggio di oggi (venerdi 9 novembre) ha approvato il Piano Sanitario Regionale. Secondo le prime indiscrezioni sul contenuto del nuovo documento di programmazione della sanità calabrese, per il presidio ospedaliero Santa Barbara di Rogliano sarebbe stata confermata la permanenza all'interno dell'Azienda Ospedaliera di Cosenza, con funzioni di struttura ad alta specializzazione. Un risultato importantissimo per il territorio, rispetto al quale si attendono notizie piu' dettagliate, delle quali Vi riferiremo nelle prossime ore. Intanto, da una nota diffusa sul sito della Regione Calabria al termine dell'Esecutivo, si apprende che "la caratteristica principale del Piano - ha detto l'Assessore Lo Moro - è quella che riesce a dare una risposta adeguata, sull'intero territorio, alle esigenze dei calabresi". "Abbiamo distribuito adeguati ospedali di riferimento per dare le giuste risposte". "Nella stessa Catanzaro - ha aggiunto l'assessore alla Salute - vi sarà una sola azienda ospedaliera provinciale che unifica l'attuale con quella universitaria". "Presto - ha concluso Doris Lo Moro - assieme ai quattro nuovi ospedali, per i quali nei prossimi giorni il Presidente firmerà l'accordo quadro, sarà ricostruito il nuovo ospedale dell'Annunziata di Cosenza. Non abbiamo chiuso nessun ospedale, ma abbiamo operato per alcuni di essi solo una riconversione". Intanto, nella serata di oggi, l'Ammnistrazione comunale di Rogliano ha diffuso la nota con la seguente dichiarazione: "le notizie giunte da Catanzaro circa l’approvazione del Piano della Salute ci restituiscono il nostro Ospedale che non sarà più destinato a casa della salute ma a presidio di alta specialità. Pertanto, il S. Barbara continuerà a svolgere le sue funzioni all’interno dell’Azienda Ospedaliera così come previsto dall’atto aziendale approvato nel mese di marzo dalla stessa giunta regionale. A spiegare le modifiche apportate alla proposta originaria del Piano, il Vice Presidente Nicola Adamo e l’Assessore alla Salute incontreranno la cittadinanza domenica 11 novembre alle ore 10,30 presso la sala del Consiglio comunale di Rogliano".

Info news: savutoweb.it