Riti della settimana Santa

Dolci tradizionali pasquali: cuculi e cuzzupe
foto Gianmarco Minardi

 

Il Giovedi Santo (U Jovi Santu)

Fra i riti della Settimana Santa la tradizione religiosa tramanda per la giornata del giovedý il rito dell'adorazione del Santissimo con una visita "al Sepolcro". Il Sepolcro ('u Subburcu) Ŕ addobbato con composizioni di germogli di grano portate dai fedeli della Parrocchia. Al centro del Sepolcro si pone l'urna che contiene la Pisside, il vaso eucaristico destinato a custodinere l'ostia per la comunione fino al Sabato della Resurrezione. La tradizione del seminare il grano nelle famiglie per portarlo al Sepolcro il Giovedi Santo Ŕ un rito carico di valori simboloci. Richiama la cena di Gesu' con gli Apostoli e celebra l'inizio della primavera, riconduce inoltre alla tradizione degli orti di Adone, divinitÓ greco-asiatica della vegetazione, nel grano infatti i greci vedevano il Dio nella sua natura originale.

Video Al Sepolcro:

 

Il Venerdi Santo

In Chiesa la statua della Madonna viene vestita di nero. Le campane smettono di suonare e le funzioni religiose vengono annunciate, strada per strada, con un arnese di legno, dalle rondelle di stagnola fissate con lunghi chiodi (a tracchita). La sera e la notte del Giovedý Santo si fa la veglia a Ges¨ morto in Chiesa e si cantano le "laude" della Passione di Cristo.

Adorazione del Sepolcro anno 2009

 

CANTI DI PASSIONE

CANTI DELLA VIA CRUCIS

 

Pasqua


Giovedi Santo
il Sepolcro di Cristo con il grano portato
dalle famiglie della parrocchia

 

Venerdi Santo
Via Crucis per le vie del paese

 

VIA CRUCIS

 

Approfondimento consigliato:

Riti e tradizioni della Settimana Santa nel Savuto
Atlandide Edizioni (2008)